Nell’elenco delle spese annuali, quella per il riscaldamento è senza dubbio una delle più impegnative. Molti appartamenti sono forniti di una caldaia a metano, che offre riscaldamento e acqua calda sanitaria ogni volta che lo si desidera, ma che ha dei costi legati al consumo molto alti. Per fortuna, il numero di alternative al riscaldamento a metano cresce di giorno in giorno. Le stufe a pellet idro, ad esempio, possono sostituire totalmente la caldaia, offrendo un’efficienza energetica maggiore.

Stufa a pellet idro, come funziona

I vantaggi che le stufe a pellet idro offrono rispetto a quelle tradizionali sono molteplici. Una stufa a pellet classica, infatti, funziona come sistema di riscaldamento domestico, ma la sua portata è limitata essenzialmente all’ambiente in cui viene installata. Le stufe a pellet idro, invece, sfruttando l’impianto idraulico riescono a fornire calore a tutto l’appartamento, senza necessità quindi di avere una caldaia aggiuntiva.

Come lascia già intuire il nome, la stufa a pellet idro funziona cedendo calore non direttamente all’ambiente (se non in parte) ma all’acqua: questa, una volta riscaldata, circola per tutta casa, fornendo un riscaldamento completo e omogeneo. Le stufe a pellet idro sono compatibili con gli impianti pre-esistenti, e possono essere quindi installati in sostituzione della vecchia caldaia. Sfruttando radiatori, termosifoni e tubature già presenti, offrono una valida alternativa al riscaldamento a metano.

Scegliere la migliore stufa a pellet idro

Non tutte le stufe a pellet idro sono in grado di fornire contemporaneamente riscaldamento e acqua calda sanitaria. Prima dell’acquisto, infatti, deve essere valutata la grandezza dell’appartamento e, in base ad essa, scegliere una caldaia più o meno potente. L’ideale è scegliere prodotti come la stufa a pellet Ravelli o la stufa a pellet Extraflame, quest’ultima prodotta da La Nordica Extraflame. Entrambi i marchi offrono la sicurezza e la qualità del Made in Italy, con un catalogo ricco di prodotti sicuri, dotati di tutte le certificazioni a livello nazionale ed europeo, e anche estremamente curati dal punto di vista del design.

A onor del vero, a parità di potenza, una stufa a pellet idro ha un costo sensibilmente maggiore rispetto ad una caldaia tradizionale, pur presentando vantaggi sul prezzo della materia prima e sull’efficienza energetica. In ogni caso, è giusto valutare l’acquisto anche di una stufa a pellet idro usata: le occasioni non mancano, e risparmiare fa sempre piacere.

Vantaggi

  • Maggiore efficienza energetica;
  • Costo minore della materia prima;
  • Possibilità di usare l’impianto pre-esistente.

Svantaggi

  • Costo iniziale maggiore a parità di potenza;
  • Manutenzione più frequente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *